Lavorare in Cobiro: la tecnologia che usiamo

In Cobiro stiamo usando più di 100 strumenti per supportarci nella nostra missione di aiutare ogni imprenditore ad avere successo online. Continuate a leggere per scoprire quali sono e come vengono utilizzati in tutta l'azienda.

Azienda

5 min read

tech we use
Logo

Team Contenuti Cobiro

Siamo un'organizzazione ambiziosa che è sempre alla ricerca di nuovi talenti. Con 45 dipendenti distribuiti in tre paesi, i nostri team inclusivi e diversificati accolgono l'opportunità di lavorare con la tecnologia più recente e su progetti nuovi e stimolanti. E poiché siamo un'azienda giovane, accogliamo tutte le idee e prosperiamo nel risolvere i problemi in modo innovativo.    

Ottenere risultati per i nostri clienti

La piattaforma top-performing di Cobiro offre tutto ciò di cui i nostri clienti hanno bisogno per costruire una presenza online di successo e far crescere il loro business. Li aiutiamo a:

  • Costruire un sito web JAMstack da zero con il nostro costruttore di siti web
  • Importare il loro sito web statico e hostarlo tramite noi con la nostra connessione CDN
  • Vendere e gestire i prodotti con la nostra soluzione di e-commerce
  • Commercializzare le loro offerte attraverso gli annunci di Google e Facebook
  • Collegare e automatizzare i compiti di oltre 3.000 app utilizzando la nostra integrazione Zapier

E aggiungiamo costantemente nuove funzionalità. Per esempio, la nostra Cobiro Academy sta dotando la prossima generazione di consulenti di marketing dei migliori strumenti e conoscenze, e la nostra soluzione Cobiro Teams è perfetta per le agenzie che gestiscono più progetti contemporaneamente.

Scopri di più sulla storia di Cobiro!

Gli strumenti utilizzati dai nostri sviluppatori

Abbiamo messo insieme una lista completa di tutta la tecnologia che usiamo in Cobiro. Divisi tra Backend, Frontend, Product e DevOps, forniscono l'intera gamma di ciò che usiamo, sia internamente che esternamente.

Guarda la lista degli stumenti che usiamo


Abbiamo preso tre esempi da ciascuna delle quattro aree (Backend, Fronted, Product e DevOps) e abbiamo fornito qualche informazione in più su ciascuna. Queste fanno parte del nostro "core", il che significa che sono un aspetto significativo dei nostri ruoli quotidiani.

Backend

PHP8: l'ultimo grande aggiornamento del linguaggio PHP, che ora supporta i tipi unionali, la compilazione Just In Time, i Named Arguments, le espressioni, l'operatore Nullsafe e altro ancora. Lo usiamo per lo sviluppo rapido dei nostri microservizi in modo modulare monolitico. Grazie al potere combinato del controllo dei tipi e al fatto che si tratta di un linguaggio dinamico, possiamo ottenere sia una prototipazione veloce che una base di codice stabile per supportare le nostre esigenze di business.

Test Driven Development: Uno stile di programmazione in cui tre attività - codifica, test (unit test) e progettazione (refactoring) sono strettamente legate tra loro. Ci permette di scrivere soluzioni con solo le funzionalità necessarie, fornendo la migliore qualità di codice che è supportata da una copertura dei test superiore al 95%. Grazie a questo, possiamo rifattorizzare la nostra base di codice facilmente senza la minaccia di cambiamenti distruttivi.

Agnostico al framework: Creazione autonoma e autogestita di componenti che possono essere utilizzati in modo intercambiabile indipendentemente dal framework. Questo significa che possiamo scegliere l'architettura più adatta a ciò che vogliamo ottenere, piuttosto che doverla far rientrare in un framework esistente.

Frontend

Angular 11 (o il più recente): Il framework JavaScript (TypeScript) di Google per costruire applicazioni web su mobile o desktop. La versione 11 presenta build più veloci e nuovi aggiornamenti, e l'utilizzo della sua sostituzione aggiornata del modulo velocizza il nostro sviluppo, con una migliore segnalazione e registrazione che ci permette di individuare gli errori prima che colpiscano la produzione.

NX Monorepo: Un pacchetto di potenti strumenti per aiutare gli sviluppatori a progettare, testare e costruire su qualsiasi scala, con una perfetta integrazione con le moderne tecnologie e librerie. Ci permette di avere un singolo monorepo per la nostra applicazione Angular con distribuzioni parziali di moduli, componenti condivisi e una più facile gestione dello stato. 

Pact: Un pulsante di test per il codice, che permette la conferma sicura che le applicazioni funzioneranno insieme senza dover prima effettuare il deploy nel mondo. Con Pactflow, siamo in grado di creare e controllare i contratti tra servizi frontend e backend, consentendo una creazione guidata dal consumatore della definizione di un'API prima dell'implementazione, mantenendo tutte le parti aggiornate.

Visualizza le nostre posizioni disponibili!

Product

Jira: Il popolare strumento software per il bug tracking, l'issue tracking e la gestione dei progetti, che aiuta i team a lavorare e risolvere i compiti in modo collaborativo. Si integra con gli altri nostri strumenti, il che significa che possiamo usarlo per fare roadmap trimestrali trasparenti per i nostri team e aiutare a semplificare i nostri processi.  

Adobe XD Design: Lo strumento di progettazione dell'esperienza utente basato sui vettori per il web e le app mobili, che supporta il wireframing del sito web e i prototipi click-through. Lo usiamo per modellare nuovi design e aggiornamenti per cobiro.com e le nostre piattaforme utente. 

Optimizely: Una piattaforma per l'ottimizzazione dell'esperienza digitale che include la personalizzazione e la sperimentazione basate sull'AI, oltre a numerose opzioni di test. Con essa possiamo testare le funzionalità in modo sicuro, presentandole solo a utenti specifici, nonché sperimentare distribuzioni più efficienti tra i team.

DevOps

AWS: Strumenti e tecniche applicative moderne che aiutano a ridurre i tempi di ciclo nelle modifiche del codice fino al rilascio delle funzionalità, fornendo risultati migliori più rapidamente. Se abbiamo bisogno di un prototipo o di una soluzione pronta per la produzione, possiamo sceglierne una esistente da AWS o costruire i nostri databrick. 

K8: La piattaforma container open source che automatizza i processi manuali coinvolti nella distribuzione, gestione e scalabilità delle applicazioni. Lo usiamo per alimentare i nostri microservizi per parlare l'uno con l'altro e utilizzare meccanismi di scalabilità per rispondere ai cambiamenti di carico.

CircleCI: Una piattaforma di integrazione e consegna continua che permette ai team di costruire e distribuire software - con modifiche al codice validate in tempo reale. Questo ci aiuta a sviluppare, controllare e testare il codice più velocemente grazie alle build parallele che sono indipendenti tra i team.

Com'è lavorare in Cobiro?

Dai pranzi con catering e giorni di ferie extra ai pacchetti pensione e assistenza sanitaria, Cobiro fornisce le basi per una carriera gratificante e di successo. Siamo un team di più di 20 nazionalità, il che rende la nostra cultura tanto diversa quanto i ruoli che esistono al suo interno.

La nostra sede centrale è a Copenhagen, con uffici a Varsavia e San Francisco. Abbiamo un mix di team in tutti e tre, con molti dei nostri sviluppatori basati nell'ufficio di Varsavia.

Scopri di più su com’è lavorare in Cobiro e guarda le nostre ultime offerte di lavoro.

La gente legge anche

Inizia oggi gratuitamente!

Inizia oggi gratuitamente!

Inizia oggi gratuitamente!